Prenota il tuo appuntamento

Richiedi maggiori informazioni al nostro numero verde e scopri la sede CAF più vicina a te

Proroga cartelle

Proroga cartelle al 31 agosto 2021: le novità del decreto Lavoro e Imprese n. 99 del 30 giugno

 

Il decreto legge n. 99 del 30 giugno 2021 ha rinviato al 31 agosto 2021 il termine di sospensione delle attività di riscossione.

 

La nuova proroga rinvia quindi le notifiche delle nuove cartelle esattoriali ed i pignoramenti. Fino al 31 agosto 2021 restano infatti sospesi gli obblighi derivanti da pignoramenti su stipendi e pensioni e le relative somme restano dunque nella disponibilità del debitore, anche in presenza di assegnazione già disposta dal giudice dell’esecuzione.

 

La proroga della sospensione si applica anche ai pagamenti derivanti da cartelle esattoriali, avvisi di addebito e avvisi di accertamento affidati all’AdER. I pagamenti dovuti, relativi al periodo dall’8 marzo (21 febbraio per le prime zone rosse) al 31 agosto 2021 dovranno essere effettuati entro la fine del mese successivo alla scadenza della sospensione, e quindi ad ultimo entro il 30 settembre 2021.

 

Ad oggi resta invariata la scadenza del 2 agosto relativa alla pace fiscale, rottamazione cartelle e saldo e stralcio le cui rate sono scadute nel corso del 2020, tuttavia il Decreto Sostegni bis, in fase di approvazione, potrebbe modificare tale scadenza e prevedere ulteriori forme e termini di pagamento per le suddette rate e quindi un nuovo calendario per Rottamazione e Saldo e stralcio.