Prenota il tuo appuntamento

Richiedi maggiori informazioni al nostro numero verde e scopri la sede CAF più vicina a te

Proroga sospensione riscossione

Proroga al 31 maggio della sospensione dell’attività di riscossione e della notifica delle cartelle

 

 

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, con Comunicato Stampa n.88 del 30 aprile 2021, ha reso noto che è in corso di definizione il provvedimento normativo che differirà al 31 maggio 2021 il termine di sospensione delle attività di riscossione, attualmente fissato al 30 aprile 2021 dall’art. 4 del decreto-legge n. 41/2021 (cd. Decreto Sostegni).

 

La sospensione, introdotta a partire dall’8 marzo 2020 dal cosiddetto Decreto Cura Italia, riguarda tutti i versamenti derivanti dalle cartelle di pagamento, dagli avvisi di addebito e dagli avvisi di accertamento esecutivi affidati all’Agente della riscossione, nonché l’invio di nuove cartelle e la possibilità per l’Agenzia di avviare procedure cautelari o esecutive di riscossione, come fermi amministrativi, ipoteche e pignoramenti.

 

 

https://www.mef.gov.it/ufficio-stampa/comunicati/2021/documenti/comunicato_0088.pdf