Prenota il tuo appuntamento

Richiedi maggiori informazioni al nostro numero verde e scopri la sede CAF più vicina a te

DETRAZIONI FISCALI 2020

DETRAZIONI FISCALI 2020  –  Proroga obbligo tracciabilità al 1^ aprile 2020

 

È stato presentato alla Camera un emendamento al decreto Milleproroghe che prevede, per le spese pagate in contanti tra il 1^ gennaio ed il 31 marzo 2020, la possibilità di detrazione anche se non è stato rispettato l’obbligo di pagamento con strumenti tracciabili (assegni bancari o postali, carte di credito e debito, bonifici).

 

Il provvedimento, ancora in fase di approvazione, ha dato seguito alle segnalazioni della Consulta dei Caf in merito alla scarsa informazione sull’argomento, sia per i contribuenti che per le strutture coinvolte.

 

Ricordiamo che l’obbligo di pagamento con strumenti tracciabili riguarda le detrazioni previste dall’art. 15 del TUIR, tra cui elenchiamo le principali:

 

  • gli interessi per mutui ipotecari per acquisto della prima casa;
  • spese sanitarie:
  • le spese per istruzione;
  • le spese funebri;
  • le spese per l’assistenza personale;
  • le spese per attività sportive per ragazzi;
  • le spese per intermediazione immobiliare;
  • le spese per canoni di locazione sostenute da studenti universitari fuori sede;
  • le erogazioni liberali;
  • le spese veterinarie;
  • i premi per assicurazioni sulla vita e contro gli infortuni;
  • le spese sostenute per l’acquisto di abbonamenti ai servizi di trasporto pubblico locale, regionale e interregionale.

 

 

Si potrà continuare ad utilizzare il contante, senza perdere il beneficio alla detrazione,  per le spese relative:

 

  • a medicinali e dispositivi medici;
  • alle prestazioni sanitarie rese dalle strutture pubbliche o da strutture private accreditate al Servizio sanitario nazionale.