Prenota il tuo appuntamento

Richiedi maggiori informazioni al nostro numero verde e scopri la sede CAF più vicina a te

Cessione Sisma Bonus

Cessione del Sisma Bonus in caso di permuta

 

 

L’Agenzia delle Entrate, con risposta ad interpello 354 del 30 agosto 2019, ha chiarito che è possibile beneficiare della detrazione “Sisma bonus”  anche in caso di permuta dell’immobile ed è possibile cedere il relativo credito, nel rispetto degli obblighi e delle restrizioni previste in caso di vendita.

 

Ricordiamo che la detrazione spetta agli acquirenti delle unità immobiliari vendute da imprese di costruzione o ristrutturazione immobiliare che abbiano realizzato interventi relativi all’adozione di misure antisismiche mediante interventi di demolizione e ricostruzione di interi edifici dai quali derivi una riduzione del rischio sismico che determini il passaggio ad una o a due classi di rischio inferiore. Gli immobili devono essere ubicati in comuni ricadenti nelle zone sismiche 1, 2 e 3 e devono essere ceduti entro diciotto mesi dalla data di conclusione dei lavori.

 

In luogo della detrazione è possibile optare per la cessione del corrispondente credito alle imprese che hanno effettuato gli interventi ovvero ad altri soggetti privati, con la facoltà di successiva cessione del credito. La cessione non può essere effettuata a istituti di credito e intermediari finanziari.

 

Per approfondimenti: clicca qui per essere reindirizzato agli interpelli presenti sul sito dell’Agenzia delle Entrate